Atletica, per la Pachino Running quinto posto maschile e settimo femminile al grand prix provinciale

La manifestazione sportiva, che si sviluppa in quindici prove nell’arco dell’anno, si è conclusa a Priolo e ha visto i ragazzi guidati da Enzo Baglieri chiudere in bellezza una stagione da ricordare

I corridori pachinesi si godono la conquista del quinto posto maschile e settimo femminile stagionale nel grand prix della provincia di Siracusa che ha visto sfidarsi 30 squadre. La manifestazione sportiva, che si sviluppa in quindici prove nell’arco dell’anno, si è conclusa a Priolo e ha visto i ragazzi guidati da Enzo Baglieri chiudere in bellezza una stagione da ricordare.

Per noi è una piccola impresa – ha raccontato Baglieri, pioniere degli appassionati di running in città e presidente dell’associazione –, perché siamo una realtà giovanissima, nata da appena due anni, che vanta già 50 atleti e diverse gare alle spalle di ognuno”. La squadra pachinese verrà premiata, assieme a tutte le altre, domenica 3 dicembre a Rosolini per il quinto e il settimo posto e durante la stessa occasione verranno premiati anche i singoli atleti e la Pachino Running sarà rappresentata da ben dieci runners, risultati tra i primi dieci di ogni categoria. Sebastiano Drago settimo nella “Sm35”, Alessandro Galota secondo nella “Sm40”, Corrado Trombatore nella “Sm45”, Vincenzo Bonfanti nella “Sm 60”, Kenneth Pungente “Sm 75”, Corrado Trombatore nono nella “Sm45”, Vincenzo Bonfanti nono nella “Sm 60”, Kenneth Pungente terzo “Sm 75”, Viviana Girmenia nona “Sf 35”, Carola Giardina sesta nella “Sf45” e Angela Paolino seconda nella “Sf60”.

Inoltre verranno premiati anche i fedelissimi, gli atleti che hanno preso parte a tutte le gare della stagione: Alessandro Galota, Corrado Sessa, Corrado Trombatore, Orazio Avolese e Angela Paolino. Ma non c’è tempo per dormire sugli allori: domenica gli atleti della Running Pachino saranno impegnati nella mezza maratona di Gela, il 5 novembre nella 10 chilometri di Catania e a gennaio ci sarà la mezza maratona di Messina. E poi due appuntamenti importanti per il 2018: la competizione internazionale di Malta prevista il 25 febbraio e il nuovo gran prix provinciale del 2018. “Seppur giovanissima – ha continuato Baglieri – è una squadra già abituata a importanti competizioni: i nostri atleti hanno preso parte alla maratona di Roma e alle “100 chilometri” Firenze-Faenza e Ragusa-Noto. Siamo pronti a iniziare un nuovo anno ricco di eventi sportivi, seppur non siamo nelle condizioni di allenarci in una struttura sportiva adeguata per il running, essendo una disciplina totalmente nuova per la nostra città”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi