Calcio, il “ruggito” del Portopalo: Leone su calcio piazzato e Accarpio nel recupero regalano la vittoria ai rossoblu

Grazie al successo contro lo Scicli i rossoblu allenati da mister Ferisi si portano a meno due dalla vetta della classifica

Il nuovo anno regala una vittoria ai rossoblu di mister Ferlisi. Due a zero netto in trasferta contro il Per Scicli, con reti di Dario Leone su calcio piazzato e di Vincenzo Accarpio a tempo scaduto, che da solo batte il portiere.

Una vittoria di carattere – ha raccontato Corrado Lentinello, dg dei rossoblu – impostata sulle ripartenze contro una squadra che, nonostante la classifica, ritengo abbia un bel gioco e fa parte di un importante progetto portato avanti da una società solida. Un risultato che certamente mi conforta per il prosieguo del torneo: ho visto giocare tutte le squadre – tranne il Noto che affronteremo domenica in casa nella partita conclusiva del girone di andata – e ritengo che sarà molto difficile vincere per chi andrà a giocare a Scicli”.

Alla luce dei risultati della dodicesima giornata del campionato di Prima categoria, la classifica del girone “G” vede il Portopalo toccare quota 22 punti, a sole due lunghezze dall’Atletico Scicli. E domenica il Noto, appunto. “Teniamo i piedi ben saldi per terra – ha continuato Lentinello – perché trovarci da 2 a 7 o 8 punti dalla vetta non ci vuole nulla. È una fase in cui l’attenzione deve essere altissima e domenica contro i granata sarà una partita difficilissima, perché sono una squadra che dopo un momento di sbandamento sono in netta ripresa. Hanno fatto diversi acquisti e sono pronti ad affrontare la seconda parte del campionato in modo competitivo. Dal canto nostro, ce la metteremo tutta per chiudere al meglio il girone d’andata”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi