Elezioni amministrative a Pachino: saranno ad aprile. Scerra e Fortuna: “non si voterà con le Europee, scelta illogica”

"In ogni caso, qualunque sarà la data dell’elezioni, il Meetup di Pachino non si farà trovare impreparato all’appuntamento elettorale che può finalmente cambiare le sorti di questa città"

È dello scorso lunedì sera la decisione della Regione Siciliana guidata da Musumeci con cui si è anticipata la data al 28 aprile delle elezioni comunali in 36 comuni siciliani, tra cui il comune di Pachino, unico in tutta la provincia che dovrebbe andare al voto. Non si voterà quindi insieme alle Europee.

Non condividiamo assolutamente questa decisione – affermano il parlamentare Filippo Scerra e l’esponente del meetup pachinese Fabio Fortuna – Una scelta illogica che rappresenta la soluzione peggiore per le tasche dei cittadini. In ogni caso, qualunque sarà la data dell’elezioni, il Meetup di Pachino non si farà trovare impreparato all’appuntamento elettorale che può finalmente cambiare le sorti di questa città”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo