Festa del Pomodoro di Pachino Igp: un successo tra degustazioni e spettacoli di Sasà Salvaggio e Roberto Lipari e i concerti dei Baciamolemani

Le attività sportive hanno avuto come protagonisti molti appassionati, ecco i nomi dei vincitori dei tornei: per il calcio balilla Sebastiano e Concetto Fortunato; per il ping pong Daniele Di Natale; per il tennis Salvatore Di Mauro

Un successo ben oltre le più rosee previsioni la nona edizione della Festa del Pomodoro di Pachino Igp. La settimana dedicata all’oro rosso della Sicilia ha visto la partecipazione di migliaia di visitatori, che hanno potuto beneficiare delle tantissime iniziative organizzate, dalle prelibate degustazioni ai tornei sportivi, dall’estemporanea di pittura agli spettacoli di cabaret, dalle divertenti attività per i bambini ai concerti di musica live.

Un successo frutto dell’impegno quotidiano del Consorzio di Tutela del Pomodoro di Pachino Igp, che si è dedicato con dedizione e passione alla riuscita dell’annuale kermesse, che è ormai diventata un appuntamento fisso dell’estate dell’incantevole borgo di Marzamemi.

Siamo davvero felici e soddisfatti – ha dichiarato Maria Impera, organizzatrice dell’evento – della riuscita della Festa: i numerosissimi visitatori provenienti da ogni parte della Sicilia hanno gradito le diverse iniziative, grande affluenza di pubblico per gli spettacoli di cabaret di Sasà Salvaggio e Roberto Lipari e per i concerti del gruppo Baciamolemani. Abbiamo già in cantiere tantissime novità e idee per la prossima edizione, che sarà la decima, traguardo importantissimo per il nostro consorzio”.

Una festa per grandi e piccini, come sottolinea il presidente del Consorzio Sebastiano Fortunato: “tra sport, estemporanea di pittura e spettacoli divertenti come l’imitazione del mitico Mr Bean, nessuno si è annoiato. Con questo entusiasmo siamo pronti ad affrontare un nuovo anno ricco di traguardi e soddisfazioni”.

Le attività sportive hanno avuto come protagonisti molti appassionati, ecco i nomi dei vincitori dei tornei: per il calcio balilla Sebastiano e Concetto Fortunato; per il ping pong Daniele Di Natale; per il tennis Salvatore Di Mauro.

I tre giudici dell’estemporanea di pittura, Gino Di Frenna, Davide Napolitano e Tano Mallia hanno decretato l’ex aequo al primo posto delle opere “Profumi e Sapori” di Chiara Marzano e “Percorso in bici” di Concetta Arrigo; mentre il secondo posto è stato vinto dall’artista Loredana Russo con “Il pomodoro inverdurato, infiorato e insabbiato”. Le degustazioni hanno perseguito anche un fine sociale: il ricavato, infatti, è stato devoluto alla Caritas di Pachino, che quotidianamente assiste bisognosi e famiglie meno abbienti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi