Pachino, approvazione Tari. Runza difende il “sì” in aula: “senso di responsabilità, nessun passaggio in maggioranza”

Il consigliere comunale di Forza Italia ha voluto precisare che la mancata approvazione dell'emendamento avrebbe comportato un ulteriore "colpo mortale" per le casse dell'ente

 

come altre volte dimostrato dentro l’aula consiliare, mi porta a fare delle valutazioni squisitamente di natura amministrativa e quindi a votare favorevolmente nei confronti di questa proposta di delibera, non perché vi siano particolari “meriti” da parte di questa amministrazione (anzi), o ancor più, non per fantascientifici passaggi in maggioranza come dichiarato da qualche caro collega consigliere“.

Una eventuale bocciatura della delibera, infatti, avrebbe avuto come conseguenza la mancata approvazione del piano tariffario della Tari del 2018, che si tradurrebbe nell’impossibilità da parte del Comune di poter bollettare correttamente il tributo sui rifiuti urbani, con un danno per la collettività.

E viste le ormai note condizioni economiche e finanziarie della nostra città – prosegue il Consigliere comunale -, mi rendo conto che le casse del nostro Comune non sarebbero in grado di attutire un altro colpo mortale. Quindi facendo un ragionamento lontano da quelle logiche politiche che mi tengono distante da questa amministrazione, ma ragionando a mente fredda e solo nell’interesse di quei cittadini che rappresento, non potrei non votare favorevolmente e approvare il piano economico e tariffario. D’altronde, non c’è nulla da speculare (e non è giusto farlo) sui costi del servizio indicati nel piano economico finanziario: sono pressoché intoccabili poiché riferiti ai canoni dovuti alla ditta che gestisce il servizio, maggiorati dai costi di trasporto e abbancamento in discarica”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi