Pachino, cade dalle scale e sbatte violentemente la testa: giovane trasportato in elisoccorso a Catania

I medici, vista la situazione di semi coscienza e i traumi riportati, hanno disposto il trasferimento direttamente all’ospedale “Cannizzaro” di Catania

È caduto dalle scale sbattendo violentemente la testa e il collo. È stato ricoverato con l’elisoccorso all’ospedale “Cannizzaro” di Catania un ventenne originario del Ghana, ospite di un centro Sprar di via Cavour, che accoglie i migranti richiedenti asilo politico. Stando a quanto emerge dai primi controlli medici, non è escluso il trauma cranico per il ventenne, in stato di semi coscienza.

L’incidente è avvenuto poco dopo le 13 nella struttura d’accoglienza di via Cavour. Per motivi non ancora chiari, il ghanese è caduto dal pianerottolo dell’appartamento, scivolando all’indietro lungo le scale e sbattendo violentemente la testa e il collo. Chi era con lui, vista la caduta e l’incapacità di reazione, ha chiesto l’intervento dell’ambulanza del 118, che ha soccorso il migrante tempestivamente. I medici, vista la situazione di semi coscienza e i traumi riportati, hanno disposto il trasferimento direttamente all’ospedale “Cannizzaro” di Catania.

L’ambulanza del 118 ha trasportato il ventenne nel parcheggio del cimitero, lungo la provinciale per Portopalo, per essere poi trasportato con l’elicottero sino al nosocomio catanese. Dai primi elementi emerse riguardo alla condizione di salute, il ghanese non sarebbe in pericolo di vita.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo