Pachino, camion divorato dalle fiamme. Ferito il conducente

Il mezzo di trasporto era parcheggiato nel piazzale di un’azienda ortofrutticola lungo la Cozzo Flua Scivolaneve

Un camion è stato distrutto dalle fiamme durante la notte, è rimasto lievemente ferito il conducente. Il grosso autoarticolato, utilizzato per il trasporto di prodotti ortofrutticoli, si trovava in sosta nel piazzale antistante un’azienda agricola in contrada Cozzo Grillo, lungo la strada provinciale SR6 Cozzo Flua Scivolaneve. Poco dopo le 3,30 è partito il rogo, per cause non ancora stabilite: il potente boato causato è stato avvertito in pieno centro cittadino, così come la colonna di fiamme che si è alzata era visibile dalle abitazioni della parte alta della città.

Il camion era ancora vuoto, in attesa di essere caricato con pedane di prodotti ortofrutticolo per partire nei mercati del nord Italia. A dare l’allarme il conducente originario della Polonia che dormiva nella cabina del mezzo, svegliato dal forte calore, e alcuni operai dell’azienda ortofrutticola, perché avrebbero dovuto iniziare le operazioni di carico. Quando le fiamme hanno cominciato a prendere piede, il conducente polacco ha tentato in tutti i modi di domarle, senza riuscirci. Anzi, si è procurato delle ustioni di lieve entità ad un braccio ed a una gamba ed è stato soccorso con l’ambulanza del 118 del Presidio territoriale d’emergenza di contrada Cozzi.

Sul posto a domare l’incendio sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Noto e di Siracusa, anche se per l’autoarticolato non c’era più nulla da fare, rimasto integralmente distrutto. Le fiamme hanno anche distrutto un palo dell’energia elettrica, causando anche l’interruzione del servizio. Sulla vicenda stanno indagando gli agenti del commissariato di polizia di via Tafuri.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo