Pachino, controlli sulle zone di movida e aree di sosta: sequestrato un parcheggio all’ingresso di Marzamemi

I primi controlli hanno già portato all’irrogazione di una sanzione amministrativa pecuniaria di 2.000 euro e alla sospensione dell’attività di un parcheggio sito all’ingresso del borgo, per l’assenza delle prescritte autorizzazioni

Prosegue la serie di controlli amministrativi posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di Noto per la stagione estiva. Nei giorni scorsi sono iniziati i controlli alle aree di sosta che insistono nel borgo marinaro di Marzamemi. I primi controlli hanno già portato all’irrogazione di una sanzione amministrativa pecuniaria di 2.000 euro e alla sospensione dell’attività di un parcheggio sito all’ingresso del borgo, per l’assenza delle prescritte autorizzazioni.

Continueranno con assiduità le attività di controllo svolte dall’Arma dei Carabinieri, anche unitamente al personale dei reparti speciali, al fine di garantire il rispetto delle norme vigenti nel settore agroalimentare a tutela della salute dei consumatori e dei lavoratori. Proseguiranno inoltre i già incisivi controlli attuati e pianificati nelle zone della movida e in quelle più frequentate dai giovani, tra cui, oltre il lungomare, Parco Robinson e la Tonnara.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo