Pachino, stato dell’arte sugli scavi subacquei della nave bizantina: incontro con l’assessore Tusa

È stata l'occasione per programmare le future azioni di valorizzazione sul territorio e in particolare sull'utilizzo del Palmento di Rudinì come sede espositiva e Museo del Mare

L’Assessore Sebastiano Tusa ha partecipato a un incontro a Marzamemi, per verificare lo stato dell’arte degli scavi subacquei sul sito della nave bizantina, condotti dall’Università di Stanford e dalla Soprintendenza del Mare.

È stata l’occasione per programmare le future azioni di valorizzazione sul territorio e in particolare sull’utilizzo del Palmento di Rudinì come sede espositiva e Museo del Mare. Hanno partecipato all’incontro Adriana Fresina, Soprintendente del Mare, Calogero Rizzuto, Soprintendente di Siracusa, Justin Leidwanger dell’Università di Stanford, Fabrizio Sgroi della Soprintendenza del Mare, Leopoldo Repola dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, l’Assessore ai lavori pubblici del Comune di Pachino Gianni Scala e il Presidente del consiglio comunale, Turi Borgh.

A seguire, all’interno del borgo di Marzamemi, l’Assessore Tusa ha inaugurato l’installazione del progetto “Through the sea”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo