Pachino, disinfestazione e derattizzazione dell’intera città: la richiesta del consigliere Runza

"Ci sono zanzare, mosche, zecche e soprattutto un numero crescente di topi, che sono portatori di diverse patologie, anche gravi. Chiedo a gran voce, a nome dei cittadini e con massima urgenza la disinfestazione, la derattizzazione e la scerbatura ordinaria dell’intera città”

Una capillare attività di disinfestazione e derattizzazione. Sono ormai tante le segnalazioni che arrivano dai cittadini e il consigliere comunale forzista Alessandro Runza si rivolge alla Giunta.

“Le segnalazioni da parte dei residenti sono quotidiane e non possiamo che constatare che siamo davanti ad una carente situazione igienico sanitaria, che si aggrava con i rifiuti sparsi in ogni angolo della città – dice – Ci sono zanzare, mosche, zecche e soprattutto un numero crescente di topi, che sono portatori di diverse patologie, anche gravi. Chiedo a gran voce, a nome dei cittadini e con massima urgenza la disinfestazione, la derattizzazione e la scerbatura ordinaria dell’intera città”.

Runza chiede quindi interventi immediati e si rivolge all’assessore all’ Ecologia Andrea Nicastro: “è dovere da parte dell’amministrazione comunale salvaguardare la salute di ogni singolo cittadino, serve tempestività nell’avvio di una fase di igienizzazione della città”.

Il consigliere infine si rivolge al sindaco Bruno e all’amministrazione tutta, “un’azione immediata che possa garantire a residenti e a turisti le basilari condizioni igienico-sanitarie che una città, soprattutto se a vocazione turistica, deve assolutamente garantire”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo