Pachino, dismessa l’isola ecologica di Marzamemi: i commercianti dovranno conferire in via Mascagni

È in corso l’avvio di un iter per l’acquisizione di un finanziamento che dovrebbe portare alla realizzazione di una nuova isola al servizio del borgo. Ma dalla prossima estate

A un anno esatto di distanza scompare l’isola ecologica di Marzamemi. L’area realizzata sulla piazzetta della diga foranea antistante a via Regina Elena era stata individuata, durante la scorsa estate, come un centro in cui le utenze commerciali erano obbligate a conferire carta, cartone, plastica, alluminio, vetro e legno.

Tranne umido e indifferenziato. Un provvedimento che era già stato annunciato dalla Commissione straordinaria che guida l’ente municipale. Già da oggi i commercianti del borgo marinaro dovranno dirottare i loro rifiuti differenziati nell’isola ecologica di via Mascagni a Pachino.

Ma non si tratta di una scelta definitiva. Infatti, è in corso l’avvio di un iter per l’acquisizione di un finanziamento che dovrebbe portare alla realizzazione di una nuova isola al servizio del borgo. Quasi certamente, però, la nuova struttura vedrà la luce per la prossima estate.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo