Pachino, donna tenta il suicidio: salvata dal marito

La donna è stata soccorsa e trasferita all’ospedale “Di Maria” di Avola, in cui si trova ricoverata

Salvata dall’arrivo tempestivo del marito. La vicenda è successa stamattina, poco dopo le 9, nella zona di San Corrado quando una cinquantenne, per motivi ancora sconosciuti, avrebbe tentato il gesto estremo di togliersi la vita, approfittando di un momento in cui probabilmente credeva di trovarsi da sola nella propria abitazione. Ma a soccorrerla è arrivato il marito, che si trovava ancora all’interno dell’appartamento.

L’uomo ha subito chiesto l’intervento dell’ambulanza del 118 del Presidio territoriale d’emergenza di contrada Cozzi. La donna è stata soccorsa e trasferita all’ospedale “Di Maria” di Avola, in cui si trova ricoverata. Dai primi elementi che emergono dal nosocomio avolese sulla salute della donna, non sarebbe in pericolo di vita.

Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione di via Maucini, che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto e risalire ai motivi del tentativo di farla finita da parte della cinquantenne.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo