Pachino, guida senza patente e forza un posto di controllo per evitare la sanzione: arrestato

Avrebbe infatti colpito diverse auto in sosta e, dopo aver imboccato una strada a senso unico in contromano, evitato di poco due ragazze

Nel corso della serata di ieri 16 giugno, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto hanno tratto in arresto in flagranza del reato di resistenza a pubblico ufficiale M.Q., pachinese classe 1995.

Questi, transitando per il centro cittadino a bordo dell’autovettura di un familiare, ha tentato di forzare un posto di controllo dei militari dell’Arma al fine di scongiurare una inevitabile sanzione, non avendo mai conseguito la patente di guida. I militari, prontamente messisi all’inseguimento del giovane, sono riusciti a fermarlo solo dopo diversi chilometri di inseguimento durante il quale il ragazzo ha più volte messo in pericolo la propria incolumità, nonché quella dei Carabinieri e quella di terzi utenti della strada: avrebbe infatti colpito diverse auto in sosta e, dopo aver imboccato una strada a senso unico in contromano, evitato di poco due ragazze che, a bordo di un motorino, transitavano per quella via.

I militari dell’Arma, bloccata la fuga ed immobilizzato l’uomo, hanno proceduto all’arresto nei suoi confronti per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Al termine delle formalità di rito il giovane è stato tradotto presso la propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo previsto per lunedì mattina al Tribunale di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo