Pachino, omessa comunicazione di inizio attività: chiusa un’agenzia funebre

Delle varie agenzie di onoranze funebri sottoposte a controllo, in una di queste è stata accertata l’omessa comunicazione della denuncia di inizio attività, mancanza che ha portato alla chiusura dell’agenzia, il cui valore complessivo si aggira intorno ai 30.000 euro

Immagine di repertorio

Prosegue la serie di controlli amministrativi posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di Noto unitamente alle componenti specializzate dell’Arma. Nel corso della settimana che sta per terminare i Carabinieri della Stazione di Pachino e del Nas di Ragusa hanno proceduto a mirati controlli nei confronti di alcune case funerarie presenti sul territorio del Comune di Pachino al fine di verificare il rispetto delle norme di settore e la regolarità delle previste autorizzazioni amministrative.

Delle varie agenzie di onoranze funebri sottoposte a controllo, in una di queste è stata accertata l’omessa comunicazione della denuncia di inizio attività, mancanza che ha portato alla chiusura dell’agenzia, il cui valore complessivo si aggira intorno ai 30.000 euro.

Continueranno con assiduità le attività di controllo svolte dall’Arma dei Carabinieri unitamente al personale dei reparti speciali al fine di garantire il rispetto delle norme vigenti nel settore agroalimentare a tutela della salute dei consumatori e dei lavoratori.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo