Pachino Running, premi per tutti: ma la vera stella è Alex Vizzini

Sabato sera gli appassionati runners pachinesi, guidati dal presidente Enzo Baglieri, si sono dati appuntamento a Marzamemi per celebrare la fine di un 2017 ricco di successi e di chilometri percorsi

Un 2017 da ricordare per la Pachino Running, che fino a pochi anni fa non esisteva nemmeno ed oggi conta 50 tesserati, tra uomini e donne, e inizia a farsi spazio tra le realtà dilettantistiche siciliane nel mondo del running. Sabato sera gli appassionati runners pachinesi, guidati dal presidente Enzo Baglieri, si sono dati appuntamento a Marzamemi per celebrare la fine di un 2017 ricco di successi e di chilometri percorsi.

Siamo molto soddisfatti di quanto fatto – ha dichiarato il presidente Enzo Baglieri – festeggiamo con orgoglio un quinto posto maschile su 30 squadre, a livello regionale e un sesto femminile sulle 18 società partecipanti al torneo siciliano”. Le luci della ribalta, però, sono tutte per Alex “the wind” Vizzini, che ha disputato la prima gara del 2018 il primo gennaio, la “Corricapodanno” di Taormina, conquistando – manco a dirlo – il primo posto e a luglio del 2017 ha messo in bacheca un eccellente quinto posto alla XXIII edizione dei giochi olimpici silenziosi in Turchia.

Poi tutti i riconoscimenti. I “fedelissimi”, (i runners che hanno fatto tutte le gare del grand prix) Alessandro Galota, Angela Paolino, Corrado Sessa, Corrado Trombatore, Orazio Avolese. Premi speciali a Vitaliano Dilorenzo e Vincenzo Iacono per aver partecipato alla loro prima maratona di  Roma. Luisa Risino e Vincenzo Bonfanti sono stati premiati per avere corso per due volte la 100 chilometri del “Passatore” di Firenze e di Val di Noto.

Un momento della serata è stato dedicato alla presentazione dei nuovi atleti Giampaolo Scala, Isabella Formicola, Giuseppe Attardi, Corrado  Empolo, Ramona Runza e Paolo Empolo. “Continueremo a portare avanti il nostro progetto – ha continuato Baglieri – e presto presenteremo la nostra nuova sfida che si estenderà anche al triathlon in una sezione che sarà coordinata da Peppe Romeo e Totò Ferrara”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo