Pachino, scappa all’Alt della Polizia e getta la droga durante un inseguimento: arrestato

Durante la fuga, oltre al tentativo di disfarsi della sostanza stupefacente, l’arrestato metteva a repentaglio l’incolumità dei Poliziotti cercando di investire l’autovettura della Polizia

Nella giornata di ieri, Agenti della Polizia di Stato, in servizio al commissariato di Pachino, hanno arrestato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di oltre 10 grammi di cocaina e per resistenza a pubblico ufficiale Roberto Arangio (classe 1970), residente a Pachino, già conosciuto alle forze di polizia. In particolare, nel pomeriggio di ieri, nel corso di un servizio specifico di prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, gli investigatori del Commissariato di Pachino intercettavano un’autovettura Mercedes Slk, condotta da Arangio che, alla vista degli agenti, si dava alla fuga.

Ne scaturiva un inseguimento durante il quale, oltre al tentativo di disfarsi della sostanza stupefacente, l’arrestato metteva a repentaglio l’incolumità dei Poliziotti cercando di investire l’autovettura della Polizia. Durante l’inseguimento, inoltre, si notava che l’uomo buttava dal finestrino destro dell’auto due involucri contenenti la droga e, subito dopo, veniva bloccato, tratto in arresto e condotto in carcere.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo