Pachino, strade provinciali abbandonate: il Pd chiede l’intervento del Libero Consorzio

Con l’approssimarsi della stagione estiva aumenterà vertiginosamente il traffico veicolare nelle principali arterie di collegamento tra Pachino e le contrade balneari della zona costiera

“Le strade provinciali che collegano alle contrade balneari sono fatiscenti e costituiscono pericolo per la circolazione stradale”. Ad affermarlo è il circolo di Pachino del Partito Democratico che chiede un intervento urgente del Libero Consorzio di Siracusa.

Con l’approssimarsi della stagione estiva aumenterà vertiginosamente il traffico veicolare nelle principali arterie di collegamento tra Pachino e le contrade balneari della zona costiera, come la strada provinciale per contrada Granelli, la Marzamemi – Chiaramida che collega la sp 19 per Noto al borgo marinaro e la Cozzo – Flua Scivolaneve per raggiungere le spiagge di Carratois e Isola delle Correnti.

Ma le condizioni del manto stradale sono pessime – affermano dal Pd di Pachino -: buche, cedimenti ed erbacce ai margini della carreggiata che non garantiscono la sicurezza agli automobilisti. Chiediamo urgentemente un intervento da parte dell’ex Provincia di Siracusa e sollecitiamo anche l’amministrazione comunale a farsi portavoce delle problematiche che riguardano gli assi viari per le contrade balneari, come bene ha già fatto il sindaco Roberto Bruno negli ultimi mesi a esigere l’attenzione massima del Libero Consorzio per le problematiche legate alla viabilità provinciale.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi