Pachino, tenta di rubare soldi da una slot machine in un centro scommesse: arrestato

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al commissariato di Pachino, hanno arrestato Corrado Salerno, classe 1961, residente a Pachino, per i reati di tentato furto aggravato e porto di oggetti atti ad offendere.

Ieri alle 11, gli agenti intervenivano in un centro scommesse ove era stata segnalata la presenza di Salerno il quale, poco prima, era stato notato, con in mano un oggetto non meglio identificato, nell’intento di aprire lo sportellino di una slot machine.

Gli agenti, effettuata una perquisizione, sorprendevano l’uomo in possesso di una chiave tubolare universale per aprire le cassette delle apparecchiature elettroniche e verificavano che effettivamente lo sportello del cassetto era divelto.

La perquisizione veniva estesa all’autovettura dell’uomo ove, all’interno, veniva trovato un coltello lungo sedici centimetri. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo