Pachino, Trofeo Baia delle tortore: domenica 350 runners invaderanno Marzamemi

Lo start è previsto per le 18. Giunta alla terza edizione, si conferma una delle manifestazioni sportive più attese dell’estate

La “carica dei runners” invaderà il centro storico del borgo marinaro domenica 11 giugno. Start previsto alle 18. Il trofeo podistico “Baia delle tortore”, giunto alla terza edizione, si conferma una delle manifestazione sportive più attese dell’estate di Marzamemi. L’evento, valido come VII prova del 13esimo Gran Prix provinciale di corsa 2017, è organizzato dall’associazione Pachino Running, guidata da Enzo Baglieri, con il patrocinio del Comune di Pachino e la collaborazione di Pro Loco Marzamemi, Mtb Pachino, Protezione civile, Misericordia Portopalo e Croce Rossa di Pachino e Portopalo.

Il Programma – Start previsto alle 18:15 per le categorie Senior e Master, mentre il rinfresco è previsto alle 19:15 e la premiazione alle 19:45.

Il Percorso – Il percorso dalla partenza prevista da via Marzamemi, nel tratto del Lungomare Starrabba, si snoderà lungo viale Sebastiano Fortuna, la rotatoria Conca D’oro, la strada a monte di Marzamemi, la provinciale Chiaramida (tratto camping Forte), via Corrado Deodato, via Regina Elena, via Letizia, piazza Regina Margherita, vicolo Villa Dorata, viale Ionio e l’arrivo previsto in via Marzamemi. Tutto il centro storico del borgo marinaro sarà interdetto al traffico veicolare nelle ore della manifestazione.

Le Distanze – Tre distanze previste per le differenti categorie in gara: da SM55 a SM75 e categorie femminili 2 giri (5,4 chilometri), da SM a SM50 3 giri (8,1 chilometri) e SM80 e SM85 1 giro (2,7 chilometri).

Piano operativo di Protezione Civile – L’amministrazione comunale ha attivato il Centro operativo comunale di Protezione civile, i cui componenti si sono già confrontati per garantire la riuscita della manifestazione e la massima sicurezza. E’ stata prevista una adeguata disciplina del traffico veicolare, l’accessibilità per i mezzi di soccorso e i corner di informazione e di monitoraggio destinati agli spettatori ed ai partecipanti ai fini della prevenzione di possibili situazioni di rischio. Opereranno durante l’evento 20 volontari appartenenti al Gruppo volontari della Protezione civile e della Croce Rossa italiana, due automezzi, due squadre della polizia municipale, un medico e tre ambulanze.

Un evento – ha dichiarato l’assessore alle Attività sportive, Andrea Nicastro -, oramai considerato tra i più attesi, per il numero di partecipanti e la valenza della manifestazione che oltre a risultare di interesse sociale e culturale rappresenta un importante strumento di promozione del nostro territorio. Considerata l’alta affluenza di partecipanti e spettatori, abbiamo attivato tutte le misure necessarie a garantire una buona fruibilità e, soprattutto, la necessaria sicurezza degli atleti e del pubblico“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi