Pachino, trovato con una pistola non dichiarata in casa e arrestato

Immediato il sequestro dell’arma e delle munizioni

Repertorio

Nel corso della giornata di ieri, 27 febbraio, i Carabinieri della Stazione di Pachino hanno tratto in arresto J.F., cittadino tedesco, classe 1945, in quanto a seguito di perquisizione è stata rinvenuta, all’interno della sua abitazione, una pistola cal. 7.65 non dichiarata completa di 16 cartucce illegalmente detenute.

I Carabinieri, intervenuti presso l’abitazione per un malore della moglie dell’arrestato a seguito di una lite in famiglia, per la quale erano stati attivati sia le forze dell’ordine che i sanitari del 118, attese le dichiarazioni della donna e le preoccupazioni dell’uomo, hanno effettuato una perquisizione personale e domiciliare, rinvenendo, all’interno della camera da letto dell’uomo, la pistola.

Immediato il sequestro dell’arma e delle munizioni. Condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e, al termine delle formalità di rito, è stato portato alla casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria aretusea.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo