Pachino, ubriaco infastidisce i clienti di un bar: arrestato

L’uomo, dopo le incombenze di rito, è stato condotto in carcere

Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito dell’operazione di polizia, denominata “Trinacria” agenti della Polizia di Stato, in servizio al commissariato di Pachino, insieme con il personale della Polizia Municipale, hanno effettuato un servizio di controllo del territorio conseguendo i seguenti risultati: 30 persone identificate; 16 veicoli controllati; 2 persone sottoposte a obblighi controllate; 1 perquisizione; 1 arresto.

Nello specifico, gli agenti hanno arrestato Giuseppe Sipione (classe 1970) di Pachino, già conosciuto alle forze di polizia, per i reati di resistenza, violenza, minacce, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale. L’arrestato, nel tardo pomeriggio di ieri, in evidente stato di ubriachezza, minacciava e aggrediva il personale della Polizia di Stato intervenuto in un Bar di Pachino per allontanarlo visto che disturbava le persone presenti.

L’uomo, dopo le incombenze di rito, è stato condotto in carcere.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo