Portopalo, attivato il servizio di soccorso con la nuova ambulanza della Misericordia Pachino

Disponibile nella sede della Guardia medica di via Sturzo

Il paese marinaro avrà la sua ambulanza. Il nuovo mezzo di soccorso della Misericordia Pachino, infatti, dal primo agosto sarà disponibile per urgenze alla guardia medica portopalese di via Luigi Sturzo ogni giorno dalle 8 a mezzanotte, con servizio di reperibilità da mezzanotte alle 8. L’ambulanza, di tipo A, è stata donata alla confraternita pachinese la scorsa settimana e mercoledì si è svolta la cerimonia di benedizione davanti alla Chiesa Madre di piazza Vittorio Emanuele. “Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito – ha dichiarato il governatore della confraternita pachinese, Giuseppe Buggea – perché il mezzo garantirà una migliore sicurezza ai paziente che saranno costretti ad usufruirne”.

La nuova ambulanza è stata dedicata all’ex sindaco di Pachino, Giuseppe Campisi, scomparso nel 2017. “Giuseppe – ha continuato Buggea – aveva stretto un legame forte con il gruppo della confraternita, così abbiamo scelto di ricordarlo in tal modo”. Da giovedì primo agosto il mezzo di soccorso è disponibile a Portopalo, nella postazione della scuola elementare di via Isonzo. “E’ stata siglata una convenzione con il Comune di Portopalo – ha concluso Buggea – per effettuare nel paese un servizio di soccorso per i casi di urgenza che mancava”.

Con l’ambulanza saranno disponibili una equipe formata da un autista e i soccorritori, il medico a disposizione sarà quello della guardia medica portopalese di via Sturzo. Il servizio sarà attivo per tutto il mese di agosto.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo