Portopalo di Cp, 28 mila euro persi nel 2008: finanziamento recuperato 10 anni dopo

"Sono soddisfatto - ha detto Vincenzo Vinciullo - del risultato raggiunto oggi, che dimostra, ancora una volta, l’attenzione con cui il Parlamento Siciliano, nella scorsa Legislatura, è intervenuto nei confronti dei Comuni, anche quando è stato necessario sopperire agli errori commessi dagli Enti locali"

È stato firmato il decreto da parte del dirigente generale del Dipartimento delle Autonomie Locali con il quale trova applicazione una norma che, anche se trova applicazione dopo 10 anni, riesce oggi a fare ottenere al Comune di Portopalo di Capo Passero un finanziamento di 27.928,80 euro che era già stato assegnato allo stesso Comune, con D.A. n. 1939 del 23 giugno 2008, ma che, a causa dei ritardi causati dall’amministrazione comunale di allora, nel fornire alla Regione la documentazione richiesta, furono perduti e avevano rendicontato le spese sostenute fuori dai termini previsti dal Decreto di concessione del contributo.

Sono soddisfatto – ha detto Vincenzo Vinciullo – del risultato raggiunto oggi, che dimostra, ancora una volta, l’attenzione con cui il Parlamento Siciliano, nella scorsa Legislatura, è intervenuto nei confronti dei Comuni, anche quando è stato necessario sopperire agli errori commessi dagli Enti locali, che puntualmente vengono fatti ricadere sulla Regione e, nello stesso tempo, non posso non lodare lo zelo e l’attenzione dimostrata nei confronti della comunità Portopalese da parte dei consiglieri comunali Giorgio Chiaramida e Mary Lupo“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo