Portopalo di Cp, nonostante il divieto, continua ad avvicinare la donna con cui si contende un uomo: ai domiciliari

La donna, già nota alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia ed attualmente sottoposta al divieto di avvicinamento alla persona offesa, negli ultimi mesi ha ripetutamente violato gli obblighi connessi alla misura cautelare

Nel corso della giornata di mercoledì 3 ottobre, a Portopalo di Capo Passero, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, in ottemperanza all’ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dal Tribunale di Siracusa, una donna, portopalese, di 50enne.

La donna, già nota alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia ed attualmente sottoposta al divieto di avvicinamento alla persona offesa, negli ultimi mesi ha ripetutamente violato gli obblighi connessi alla misura cautelare, avvicinando la donna con cui si contendeva un uomo, pertanto è stata tratta in arresto per la violazione delle prescrizioni imposte e, espletate le formalità di rito, portata alla propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria aretusea.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo