Portopalo, cani legati alle catene e feriti: denunciati due uomini per maltrattamenti

Si sconoscono al momento i motivi che hanno indotto i due a tenere un simile comportamento

Immagine di repertorio

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della stazione di Portopalo di Capo Passero deferivano in stato di libertà per maltrattamento di animali in concorso tra di loro due uomini, S. S. settantenne e S. P. quarantenne. Gli stessi tenevano legati alla catena del giardino prospicente la loro abitazione tre cani di piccola taglia in pessime condizioni fisiche e igienico sanitarie. Il collo di uno dei tre cani presentava una profonda ferita a causa della catena. Gli animali, sprovvisti di microchip erano infestati da numerosi parassiti quali zecche e pulci e apparivano provati fisicamente. Immediatamente soccorsi sono stati affidati al servizio veterinario.

Si sconoscono al momento i motivi che hanno indotto i due a tenere un simile comportamento.

L’autorità giudiziaria è stata prontamente avvistata dai Carabinieri della Stazione di Portopalo di Capo Passero.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo