Rifiuti abbandonati a Pachino, 16 sanzioni in tre giorni

L’assessore Nicastro: "Maggiori controlli per una città più pulita"

Basta col lancio indiscriminato del sacchetto dei rifiuti: vogliamo una città più pulita e dobbiamo contribuire tutti a tutelarla“. Il vicesindaco, Andrea Nicastro, assessore all’Ecologia, annuncia l’avvio di una intesa attività di controllo per accertare violazioni in materia di conferimento di rifiuti che nei primi tre giorni ha già visto 16 cittadini sanzionati.

Il servizio è stato svolto lunedì, martedì e mercoledì dagli agenti della pattuglia ecologica del comando di Polizia municipale e le sanzioni emesse per l’abbandono indiscriminato di rifiuti ammontano a 50 euro per ogni utente.

Non possiamo più accettare – ha continuato il vicesindaco Nicastro – che le nostre strade diventino discariche abusive: esiste un regolamento di conferimento e bisogna rispettarlo. Non ci piace sanzionare i nostri cittadini, ma tutti dobbiamo dare il buon esempio mantenendo pulita la città. Ci auguriamo che non servano controlli in futuro: il nostro obiettivo è disattivare il nucleo ambientale, perché tutti rispetteranno le regole e dunque non ci sarà più bisogno. Per il momento, però, ci vediamo costretti a garantire un monitoraggio a tutela dell’ambiente e dell’intera Pachino, comprese le contrade“.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo