Risanamento del Comune di Portopalo, il sindaco nomina due consulenti a 11 mila euro ciascuno

Sono il commercialista Giuseppe Barone e l’avvocato Carlotta Cannizzo

Il sindaco di Portopalo, Gaetano Montoneri

In arrivo due esperti per far rifiatare le casse comunali portopalesi: sono il commercialista Giuseppe Barone e l’avvocato Carlotta Cannizzo. E per risanare la situazione economico finanziaria dell’ente di via Lucio Tasca percepiranno 11 mila 250 euro lordi ciascuno fino al 31 dicembre 2019.

Barone, commercialista, revisore dei conti, con ampia esperienza negli enti pubblici, “si occuperà – ha dichiarato il sindaco Montoneri – della disastrosa situazione finanziaria, muovendosi su due fronti: concludere l’analisi di ciò che è stato trovato dalla nostra amministrazione comunale, così da procedere ad informare dettagliatamente i cittadini, e mettere in atto le idonee misure correttive per salvare il Comune, ereditato in condizioni disastrose”.

Cannizzo sarà invece esperto legale ed amministrativo, si occuperà del contenzioso e di supportare tutta la parte amministrativa. “Abbiamo fatto tanto in dieci mesi – ha continuato Gaetano Montoneri – ma sicuramente oggi la priorità è salvare l’ente. Abbiamo ereditato un Comune agonizzante, lasciato in condizioni disastrose, e su ogni aspetto i cittadini verranno informati attraverso un incontro pubblico che convocheremo non appena tutta la documentazione sarà pronta. È vero, sono passati già dieci mesi, ma non è stato affatto facile andare ad inquadrare l’enorme debito trovato in maniera chiara e generale. Nonostante la situazione sia veramente grave, sto attuando tutte le misure possibili per risollevare l’ente, pronto a mettere in atto anche provvedimenti impopolari che assicurino l’equità sociale che negli ultimi anni non è esistita nella nostra comunità cittadina e che permettano di salvare il nostro Comune, vicino al baratro”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo