Running, domenica 19 maggio a Marzamemi il trofeo “Baia delle tortore”

Attesi più di 400 partecipanti tra le vie del borgo marinaro

Più di 400 runners domenica 19 maggio invaderanno le strade di Marzamemi: si svolgerà la quinta edizione del trofeo “Baia delle tortore”, organizzato da Kapuhala team col patrocinio del Comune di Pachino e valido come quinta prova della 14esima edizione del Gran Prix provinciale di corsa 2019.

Start previsto alle 18:15 per le categorie Senior e Master, mentre il rinfresco è previsto alle 19:15 e la premiazione alle 19:45. Saranno tre percorsi i per i 400 runners attesi nel borgo marinaro: 5,4 km (2 giri) per le categorie SM55 e categorie femminili, 8,1 km (3 giri) per SM e SM50 e 2,7 km (1 giro) SM80, SM75 e SM85.

Il percorso dalla partenza prevista da via Marzamemi, nel tratto del Lungomare Starrabba, si snoderà lungo viale Sebastiano Fortuna, la rotatoria Conca D’oro, la strada a monte di Marzamemi, la provinciale Chiaramida (tratto camping Forte), via Corrado Deodato, via Regina Elena, via Letizia, piazza Regina Margherita, vicolo Villa Dorata, viale Ionio e l’arrivo previsto in via Marzamemi. Tutto il centro storico del borgo marinaro sarà interdetto al traffico veicolare nelle ore della manifestazione.

Negli ultimi anni – ha dichiarato Enzo Baglieri, presidente di Kapuhala team -, quella di Marzamemi è stata la gara più partecipata del grand prix, e ci auguriamo che si possa confermare il numero di atleti in gara dello scorso anno (400), uno dei più numerosi in tutta la Sicilia, ripetendo le straordinarie esperienze degli anni precedenti. È una gara sentita e partecipata perché è bella anche la location e gli atleti partecipano con piacere”. Quest’anno a collaborare all’organizzazione dell’evento ci sono anche gli scout del gruppo Agesci Pachino 1 della parrocchia San Corrado. E’ stata prevista una adeguata disciplina del traffico veicolare, l’accessibilità per i mezzi di soccorso e i corner di informazione e di monitoraggio destinati agli spettatori ed ai partecipanti ai fini della prevenzione di possibili situazioni di rischio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo