Scarcerato Claudio Sipione: il Gip impone l’obbligo di dimora a Portopalo

Il Sipione, come si ricorderà, era stato tratto in arresto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip Migneco per una serie di presunti, gravi, reati commessi a danno di extracomunitari

Si è tenuto ieri, davanti al Gip del Tribunale di Siracusa Andrea Migneco, alla presenza del P.M. Marco Di Mauro, l’interrogatorio di garanzia di Claudio Sipione e Maicol Zisa, entrambi difesi dagli avvocati Luigi e Paolo Caruso Verso.

Il Sipione, come si ricorderà, era stato tratto in arresto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip Migneco per una serie di presunti, gravi, reati commessi a danno di extracomunitari. Per lo Zisa, invece, il Gip aveva applicato solo la misura del divieto di avvicinamento alle persone offese.

Mentre lo Zisa si è avvalso della facoltà di non rispondere, Sipione si è sottoposto all’interrogatorio di garanzia, fornendo ampie spiegazioni su quanto era avvenuto ed affermando, anzi, che in entrambe le occasioni in cui aveva chiesto agli extracomunitari di rilasciare l’immobile abusivamente occupato, egli aveva chiesto ed ottenuto, la prima volta, l’intervento di una pattuglia dei carabinieri (il 10 settembre) e,  la seconda volta, della polizia di Stato (il 12 settembre).

Alla luce delle dichiarazioni e dei chiarimenti forniti dall’imputato, gli avvocati Luigi e Paolo Caruso Verso hanno chiesto la revoca degli arresti domiciliari, sostenendo che sarebbe stato sufficiente imporre al Sipione l’obbligo di dimora nel comune di Portopalo (dove risiede) per impedirgli qualunque occasione di incontro con le presunte persone offese.

Nel pomeriggio il Gip, accogliendo la richiesta degli avvocati Luigi e Paolo Caruso Verso, ha ordinato l’immediata scarcerazione del Sipione, imponendogli l’obbligo di dimora in Portopalo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi