Teatro, la rassegna pachinese si interroga sui confini, le commistioni tra popoli e la legalità

Lunedì 11 marzo alle 20,30 in scena “Uno Nessuno Centomila” con Enrico Lo Verso

La ventitreesima edizione ha virato: ha una struttura più contemporanea e una impostazione più da teatro civile. E ci si interroga sulle frontiere, sulla commistione tra popoli, sulla legalità. Ma il cuore e l’anima sono sempre gli stessi, quelli messi a disposizione dagli attori di “Teatro Giovane Pachino” e shakerati sapientemente dal direttore artistico, Sebastiano Cimino.

Una rassegna di prosa molto intesa – ha raccontato Vitaliano Dilorenzo – a parte qualche commedia la maggior parte sono dei drammi che hanno una struttura impegnata e che sono legati all’attualità politica e sociale che stiamo vivendo”. Tra gennaio e febbraio sono andati in scena al Politeama moderno “Dietro i tuoi passi”, la storia di Peppino Impastato, e “Straniero di Sicilia”. Lunedì alle 20,30 al “Politeama moderno” sarà la volta di “Uno Nessuno Centomila”, con Enrico Lo Verso”.

Una scelta – ha continuato Dilorenzo – con cui abbiamo voluto sottolineare che il teatro a Pachino, così come tutte le altre città, è l’istituzione culturale per eccellenza, che segue la vita politica del territorio”. Il 29 marzo sbarcherà il città Guglielmo Ferro, con “Concetto al buio”, il 12 aprile sarà la volta degli attori pachinesi di “Teatro Giovane” con una “Trilogia pirandelliana” (L’altro figlio, La madre e La morsa), il 3 maggio “Hilton Hotel” e l’ultimo appuntamento il 17 maggio “Venivamo dal mare” con Lucia Sardo.

Quest’anno – continua Vitaliano Dilorenzo – abbiamo avuto una migliore risposta di sponsor, sintomatico del fatto che tutte le basi del territorio si impegnano a sostenere il teatro. E non ci aspettavamo il successo di pubblico che fino ad ora c’è stato: abbiamo aumentato gli abbonamenti, ciò significa che la città ha risposto bene alla nostra proposta. Ci impegneremo anche il prossimo anno sulla stessa scorta di portare un teatro più contemporaneo, e speriamo che alla fine di questa rassegna avremo pronta una bozza per il prossimo anno”.

Sebastiano Diamante


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo