Un nuovo impianto di pubblica illuminazione per Pachino: dalla Regione in arrivo 1,5 milioni di euro

Soldi che serviranno per rinnovare totalmente l’impianto di illuminazione pubblica tramite l’installazione dei led, di pali intelligenti muniti di telecamere e colonnine per la ricarica elettrica delle auto

“Pachino avrà un nuovo impianto di pubblica illuminazione”. A comunicarlo sono stati il sindaco, Roberto Bruno, e l’assessore ai Lavori pubblici e Urbanistica, Gianni Scala.

Il dipartimento regionale dell’Energia ha approvato il progetto di Smart city presentato dal Comune lo scorso agosto, nell’ambito del bando Po-Fesr 2014/2020 per la concessione di agevolazioni in favore dei comuni, per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica. Pachino ha ricevuto un finanziamento di quasi un milione e mezzo di euro, soldi che serviranno per rinnovare totalmente l’impianto di illuminazione pubblica tramite l’installazione dei led, di pali intelligenti muniti di telecamere e colonnine per la ricarica elettrica delle auto.

Lo considero – afferma l’assessore Scala – un altro successo inanellato da questa amministrazione, in grado di accedere a questi fondi con un progetto valido, presentato tramite project financing. Mi dispiace dover constatare, ma è doveroso, che chi all’epoca sollevò inutili polemiche sull’opportunità o meno che l’ente partecipasse direttamente al bando è stato puntualmente smentito: i comuni limitrofi che lo hanno fatto non hanno ottenuto il finanziamento, a dimostrazione che la scelta fatta da questa amministrazione è stata giusta e vincente”.

Ci sono voluti tempo e sacrifici – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – ma adesso i nodi tornano al pettine: il progetto Smart city è l’ennesimo finanziamento ottenuto dalla nostra amministrazione che consentirà di rinnovare e ammodernare la nostra città attraverso un nuovo impianto di pubblica amministrazione che, oltretutto, favorirà un risparmio energetico all’ente municipale ed ai cittadini”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo