In tendenza

Arriva il vocabolario pachinese: tra i relatori lo storico Gianni Oliva

Sarà presentato il 9 luglio

Gianni Oliva

Il 9 luglio alle 18,30 nella cantina Rudinì di contrada Camporeale sarà presentato primo vocabolario della parlata Pachinese, l’ultima fatica letteraria di Paolo Dipietro, dirigente scolastico, scrittore, saggista e storico locale. Ospite d’eccezione sarà lo storico torinese Gianni Oliva.

Docente di Storia delle istituzioni militari alla Scuola di applicazione d’arma di Torino, ex assessore regionale alla Cultura, Oliva ha incentrato la sua produzione saggistica sulla storia italiana tra l’Ottocento e il Novecento (Mussolini e il fascismo; le due guerre mondiali; la Repubblica di Salò e la guerra civile 1943-1945; le avventure coloniali italiane; i Savoia e i Borboni; le forze armate: carabinieri, alpini, esercito, arditi, marò; i crimini di guerra italiani; la Resistenza e le stragi nazifasciste del 1943-45; le Foibe e gli esuli dell’Istria, Fiume, Dalmazia; la storia del Piemonte; la storia della Legione straniera francese).

Tra i relatori gli altri autori, oltre l’autore, anche Corrado Di Pietro, poeta e scrittore, e Filippo Dispenza, ex prefetto, commissario straordinario del Comune di Vittoria. Modererà Giovanni Firera, presidente dell’Associazione culturale “Vitaliano Brancati”. L’evento è organizzato dall’Associazione culturale “Vitaliano Brancati” e dalla sezione della Fidapa.

Siamo orgogliosi di aver portato nella nostra terra, ancora una volta, un intellettuale e un protagonista della scena culturale italiana com’è Gianni Oliva, grande amico dei siciliani e dell’Associazione culturale “Vitaliano Brancati” – spiega il presidente Giovanni Firera – È sempre un piacere e un onore, oltre che un arricchimento personale e culturale, ascoltare le sue illuminanti riflessioni sulla storia contemporanea. Sono certo che gli incontri di Pachino e Modica possano costituire, pur nella diversità degli argomenti affrontati, un importante momento di confronto e di approfondimento culturale di alto livello”.

Il 10 luglio Oliva sarà ospite a Modica, nell’ambito degli incontri culturali organizzati dal Caffè letterario “Salvatore Quasimodo”, nell’atrio di Palazzo San Domenico, e discuterà del suo ultimo libro “La bella morte. Gli uomini e le donne che scelsero la Repubblica sociale italiana”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo