Calcio, Pachino all’ultimo respiro: Mallia punisce l’Atletico Santa Croce al 94’

Gli azzurri hanno battuto i ragusani 1-0

La formazione de Pachino scesa in campo contro l'Atletico Santa Croce

In pieno recupero Ciccio Mallia calcia una staffilata dal limite dell’area e fa esplodere di gioia il “Sasà Brancati”. Ma quanto fatica per il Pachino, che deve aspettare sino al 94’ per avere ragione dell’Atletico Santa Croce (1-0 il risultato finale). Gara sonnecchiante nel primo tempo e per parte della ripresa, con i padroni di casa che negli ultimi 10 minuti hanno prodotto giù occasione da rete dell’intera partita, sino al gol che ha spezzato le gambe ai ragusani.

La partita

Poche occasioni e tanto nervosismo. Il Pachino vuole vincere, per proseguire la striscia casalinga positiva e per “vendicare” l’amara sconfitta della finale dei play off della scorsa stagione, persa proprio contro l’Atletico. Ma negli ultimi 25 metri la squadra di Spatola non concretizza. Al 20’ Mallia si fionda in area e tocca con la punta: il pallone finisce al lato. Al 28’ Madanò calcia dal limite ma il tiro è impreciso. La prima vera occasione da rete è di Novello, che si gira in area al 38’ e il suo tiro potente è respinto dall’attento Licitra. Nel recupero del primo tempo Jallow calcia senza crederci. Nella ripresa gli azzurri non trovano il ritmo giusto e i ragusani cercano di sorprenderli in contropiede. All’11 Madanò tira debolmente dal limite, al 15’ Dipasquale calcia sulla traversa. Anche nel secondo tempo la palla gol più netta è sempre nei piedi di Novello: Dipasquale crossa da destra e il 10 del Pachino fallisce l’impatto del Pallone da pochi passi. Poi inizia a macinare il Pachino, che rischia anche troppo nelle ripartente degli avversari. Al 76’ Zisa impegna Jammeh, ma l’estremo difensore avversario controlla agevolmente la sfera. Al 78’ Alagna calcia dal limite, ma con il piede sbagliato: palla a lato di poco. All’80 Samuele Galota calcia di sinistro e Gravina respinge sulla linea di porta. Dipasquale si inventa bomber all’85: la sua rovesciata in area finisce alta sopra la traversa. All’87 il portiere azzurro salva il risultato: esce e anticipa Baeli, rimasto da solo al limite dell’area. Al 94’ Mallia fa esplodere il “Sasà Brancati”: Samuele Galota calcia da destra e il bomber azzurro, dal limite dell’area, controlla e scaglia un missile imparabile per Licitra. Vantaggio del Pachino e triplice fischio finale. Gli azzurri conquistano i tre punti e rimangono agganciati al gruppo di testa del girone F. 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo