Calcio, Peppe Infanti nuovo direttore generale del Pachino

Azzurri domenica in trasferta contro la Sanconitana    

Il presidente del Pachino, Enzo Accaputo e il direttore generale Giuseppe Infanti

Peppe Infanti è il nuovo direttore generale del Pachino. A darne l’annuncio è stato il presidente del sodalizio azzurro, Enzo Accaputo. “Una figura che mancava nell’organigramma – ha spiegato il massimo dirigente del Pachino – e sin dal primo giorno vedevo in lui la persona giusta: abbiamo atteso che smettesse di giocare”. Infanti, 43 anni, ha indossato per 30 anni la maglia numero 1. È stato titolare fino alla scorsa stagione e quest’anno ha deciso di togliere i guanti definitivamente. “Un ruolo molto gratificante – ha dichiarato il neo direttore generale del Pachino – e sono felice. Per me è una nuova esperienza, perché ho sempre fatto parte del mondo del calcio ma da giocatore. Però mi piace questa sfida, anche perché ci sono buoni propositi: il presidente è ambizioso e la sua ambizione mi appassiona”.

Il direttore Infanti ha già incontrato i calciatori e l’allenatore. “Questa è una squadra che ha grandi qualità tecniche e morali – ha aggiunto Peppe Infanti -, quindi possiamo andare molto più in alto di quanto speriamo: possiamo ambire ai primi posti della classifica, perché abbiamo una rosa competitiva. Ovviamente si può migliorare e studieremo assieme alla società la strategia da attuare nei prossimi mesi e se ci sarà la necessità di puntellarla. Sarò sempre dalla parte dei ragazzi, perché mi considero uno di loro, ma il nostro obiettivo deve essere raggiunto con disciplina e correttezza e non bisogna mai perdere di vista il rispetto dell’avversario. A questo tengo tantissimo”. 

Intanto domenica il Pachino affronterà in trasferta a San Cono la Sanconitana, per la decima giornata del girone F di Prima Categoria. La gara inizierà alle 14,30 e sarà diretta dall’arbitro Luigi Canicattì di Agrigento. Gli azzurri sono reduci da un turno di pausa e dalla batosta della gara persa a tavolino per una presunta irregolarità nello schieramento della formazione nella gara contro il Chiaramonte,  finita 1 a 1 sul campo, decisione della giustizia sportiva contro cui la società ha già presentato ricorso. 

I convocati per la gara di domenica:

Portieri: Ismaila Jammeh, Matteo Alagna. 

Difensori: Vincenzo Micieli, Angelo Galota, Alessio Vittorioso, Dembele Niarga, Christian Alagna. 

Centrocampisti: Michele Spataro, Shalom Arnaud, Lorenzo Novello, Michele Amore, Pedro Antonio Moreno Camacho. 

Attaccanti: Francesco Mallia (cap.), Samuele Galota, Gibril Jalloh, Sebastiano Gallo.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo