In tendenza

Consorzio gestione pesca Portopalo, 116 mila euro per il progetto “Pescatore ecologico”

Saranno finanziati gli interventi di raccolta di rifiuti del mare

Un progetto da 116 mila euro per finanziare gli interventi di raccolta, da parte dei pescatori professionisti, di rifiuti del mare, prodotti dall’uomo e accumulatesi nell’ambiente marino, a danno della biodiversità e dell’ecosistema. Si chiama “Pescatore ecologico” ed è un progetto finanziato dall’Unione europea, che vede coinvolto il comune di Portopalo e quello di Augusta, allo scopo di incentivare finanziariamente le imprese di pesca per la ripulitura del mare dalla plastica e da tutti gli oggetti inquinanti.

A darne notizia l’assessore regionale alla Pesca, Edy Bandiera. “Diamo ulteriormente valore alla nobile professione del pescatore – ha dichiarato Bandiera -, che sempre più si pone a presidio e salvaguardia dell’ambiente marino”.

Gli interventi finanziati prevedono inoltre il coinvolgimento diretto anche dell’Amministrazione comunale e i comuni supporteranno, attraverso diverse modalità operative, lo smaltimento e il trattamento dei differenti rifiuti prelevati, in accordo con l’azienda appaltatrice di riferimento per il conferimento e lo smaltimento dei rifiuti, secondo quanto previsto dalle normative vigenti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo