In tendenza

Intervento di emergenza su un’elettropompa dell’impianto di depurazione comunale di Pachino

L'altro ieri si era infatti verificato il fermo tecnico dell’elettropompa 2, posta a servizio della vasca di arrivo dei reflui provenienti dalle condotte di Pachino e Marzamemi e ciò ha costretto ad operare con l’ausilio di un’unica elettropompa

L’amministrazione comunale di Pachino, con il sindaco Carmela Petralito e l’assessore Giuseppe Andrea Campo, ha autorizzato un intervento tecnico per l’immediata riparazione dell’ elettropompa dell’impianto di sollevamento di arrivo dei reflui del depuratore comunale.

L’altro ieri si era infatti verificato il fermo tecnico dell’elettropompa 2, posta a servizio della vasca di arrivo dei reflui provenienti dalle condotte di Pachino e Marzamemi e ciò ha costretto ad operare con l’ausilio di un’unica elettropompa.

Per evitare che un eventuale guasto di quest’unica apparecchiatura potesse causare pesantissime conseguenze situazioni igienico-sanitarie con sversamento dei reflui in mare nel pieno della stagione estiva, il responsabile comunale Domenico Conti ha immediatamente provveduto a dare il via all’intervento di ripristino e messa in opera dell’elettropompa guasta, effettuato subito per evitare che, con la chiusura estiva delle fabbriche risultasse impossibile reperire i ricambi.

Inoltre nei prossimi giorni verrà installato un nuovo compressore silenziato per garantire maggiore ossigenazione nei momenti di maggiore carico e per una maggiore salvaguardia dell’ambiente, con emissione sonore al di sotto dei limiti stabiliti dalla legge.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo