Pachino, abusivismo edilizio in contrada Granelli: due persone denunciate

Si tratta di un terreno con base di calcestruzzo e una casa prefabbricata

Il terreno sequestrato in contrada Granelli

Stava effettuando dei lavori edilizi, ma non erano in possesso delle autorizzazioni previste dalla normativa urbanistica. Sono stati segnalati all’autorità giudiziaria e dovranno rispondere di  abusivismo edilizio due rosolinesi proprietari di due terreni nella contrada balneare Granelli. Durante le operazioni di controllo del territorio, gli agenti del comando di polizia municipale, agli ordini del comandante Enzo Giuliano, hanno scoperto le due violazioni.

Nella prima era in corso la realizzazione di una base di calcestruzzo in un terreno in zona vincolata e a pochi metri dal pantano Cuba. Il proprietario, un 39enne di Rosolini, è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Siracusa per abusivismo edilizio e il cantiere è stato sottoposto a sequestro.

Nel secondo caso scoperto dagli agenti del comando di via Mallia, è stata scoperta una abitazione prefabbricata in un terreno, ma priva di alcuna autorizzazione, nemmeno quelle della Soprintendenza ai Beni culturali di Siracusa, trovandosi entro i 300 metri dal mare. Anche in questo caso il proprietario, un 44enne anch’egli rosolinese, è stato segnalato per abusivismo edilizio alla Procura della Repubblica di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo