Pachino, aggravamento misura cautelare: un 43enne finisce ai domiciliari

L'uomo è stato arrestato per reati legati alle sostanze stupefacenti

Nella mattinata di ieri, agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Palermo, nei confronti di Sebastiano Lorefice, di 43 anni, in aggravamento della misura dell’obbligo di presentazione alla P.G. cui era già sottoposto per reati in materia di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento è scaturito dalle reiterate violazioni dell’obbligo di presentarsi all’ufficio di polizia. L’uomo, dopo le incombenze di rito, è stato accompagnato a Pachino per rimanervi in regime di arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo