In tendenza

Pachino, Amministrative: anche Angelo Maione in campo per la corsa a sindaco

Sarà sostenuto da Partito Democratico e dai movimenti “Riscriviamo Pachino” e “Pachino verde e sostenibile”

Vitaliano Dilorenzo e Angelo Maione

Angelo Maione sarà il candidato a sindaco del Partito Democratico e dei movimenti civici “Riscriviamo Pachino” e “Pachino verde e sostenibile”. Maione, 66 anni, commercialista, è stato due volte sindaco della città nel 1986/87 e nel 1990/91.

Puntiamo sui diritti sociali, sul lavoro e su una svolta verde per rilanciare la nostra città – ha dichiarato Vitaliano Dilorenzo, segretario cittadino del Pd – e scegliamo Angelo Maione candidato a sindaco e garante di un progetto forte e politicamente convincente”.

La scelta di Maione potrebbe far saltare l’asse che si era venuto a creare con il gruppo dell’ex consigliere comunale Turi Midolo e Italia Viva, che avrebbero puntato alla candidatura a primo cittadino di Nicola Di Natale, con un passato da assessore comunale.

Abbiamo già iniziato un confronto con la città – ha spiegato Dilorenzo – per un programma rivoluzionario nei contenuti, moderato nell’intento di pacificazione della città, entusiasta nel reclutare le competenze più preziose a servizio di tutti. Usciamo da una fase drammatica, e siamo ancora dentro la crisi covid: sappiamo che per ricostruire tutto occorre un dialogo con altre forze politiche, anche in chiave elettorale. Siamo dunque aperti al confronto, ma soprattutto al contributo delle cittadine e dei cittadini”.

Dunque, a meno che nel “Grande tavolo dei moderati” non si riesca a fare sintesi e trovare un candidato unico, al momento il numero degli aspiranti sale a 7, in rigoroso ordine alfabetico:

Fabio Fortuna, 43 anni, avvocato, primo dei non eletti alle regionali del 2017, sarà sostenuto dal Movimento 5 Stele e da Articolo Uno.

Salvatore Francavilla, 53 anni, agronomo, con a fianco Udc, Nuova Democrazia Cristiana e il movimento “Ora Pachino”

Angelo Maione, 66 anni, commercialista, sarà il candidato a sindaco del Partito Democratico e dei movimenti civici “Riscriviamo Pachino” e “Pachino verde e sostenibile”.

Giordano Metallo Di Raimondo, 44 anni, commerciante, sostenuto dalla Lega.

Carmela Petralito, 60 anni, insegnante, capeggerà una coalizione di cui fanno parte i movimenti Cambiamenti e Rinascita e il circolo “Pachino 2020” di Fratelli d’Italia.

Alfredo Spiraglia, 57 anni, dirigente d’azienda, avrà dalla sua Diventerà bellissima e i movimenti civici Progetto Pachino, Pachino futura, Giustizia e libertà e Alleanza per Pachino.

Corrado Quartarone, 57 anni, dipendente, correrà con Forza Italia (sempreché gli stravolgimenti politici nazionali non portino il simbolo dei forzisti verso altri lidi) e altre due liste civiche.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo