In tendenza

Pachino, atti persecutori nei confronti di una donna: arrestato l’ex compagno

Per l’uomo esisteva già il divieto di avvicinamento

Nonostante il divieto di avvicinamento, continuava a perseguitare l’ex compagna fino a quando è scattato l’arresto. Un uomo è finito ai domiciliari, arrestato ieri dai carabinieri della stazione di via Maucini.
Stando a quanto emerge dalle indagini la donna si sentiva perseguitata a causa delle continue telefonate e ai tentativi di avvicinamento nonostante il suo netto rifiuto.
Così l’ex compagna ha così deciso di rivolgersi ai militari dell’Arma e per l’uomo è scattata il divieto di avvicinamento aggravato, successivamente, a causa delle continue violazioni, dal divieto di dimora in città.
L’uomo si è trasferito a Noto ma nemmeno questo lo ha tenuto lontano dall’ex compagna: pochi giorni dopo è stato notato ancora vicino all’abitazione della donna e per questa ennesima violazione, la Procura della Repubblica di Siracusa ha disposto l’ulteriore aggravamento della misura con quella degli arresti domiciliari.
I carabinieri hanno arrestato l’uomo e lo hanno accompagnato nella sua abitazione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo