In tendenza

Pachino, aumento dei contagi: comprensivi chiusi fino al 16 gennaio

Sono 68 i tamponi risultati positivi

Ancora aumento dei casi in città: sono 68 i contagiati e 33 in isolamento. A seguito dell’aumento della curva epidemiologica, la commissione straordinaria ha preso delle decisioni sulla disciplina dell’apertura delle scuole per le prossime settimane, soprattutto dopo l’ordinanza del Governatore della Regione, Nello Musumeci. Asili nido e scuole dell’infanzia aperte e in presenza, mentre le scuole elementari e medie inferiori l’attività didattica in presenza è sospesa fino a sabato 16 gennaio. Negli istituti superiori l’attività didattica è esercitata esclusivamente a distanza fino al 31 gennaio.

Ancora una volta – hanno dichiarato Carmelo Musolino, Rosanna Mallemi e Vincenzo Lo Fermo, della Commissione straordinaria che regge l’ente municipale – corre l’obbligo di richiamare l’attenzione dell’intera cittadinanza affinché ciascuno diventi più responsabile nella messa in atto delle dovute precauzioni anticontagio”.

Continuerà ad essere in vigore il mantenimento dei controlli per chi arriva in Sicilia con registrazione obbligatoria sulla piattaforma www.siciliacoronavirus.it, ed anche le misure di distanziamento interpersonale negli esercizi commerciali, con la previsione di screening per gli operatori. 

Tutti dobbiamo essere consapevoli che indossando sempre la mascherina proteggiamo noi stessi e gli altri – hanno continuato i commissari – che mantenendo sempre la distanza di sicurezza si riduce il rischio di contagio e che, per tutelare la nostra salute, tutti siamo chiamati ad una prova di responsabilità, poiché quella attuale è una fase delicata e imprevedibile e la diffusione del contagio dipende molto dai nostri comportamenti quotidiani.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo