In tendenza

Pachino avrà l’ospedale di comunità: arriva l’ok dall’assessorato regionale alla Sanità

Il sindaco Petralito: “Quando Pachino e tutta la zona sud fanno squadra i risultati arrivano”

La conferma arriva direttamente dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza: Pachino avrà il suo ospedale di comunità e ad ospitarlo sarà la struttura dell’Asp di contrada Cozzi, come era prevedibile. La comunità pachinese ha vinto una piccola battaglia, dopo tutti i torti (e i danni) subiti nell’ambito sanitario. Era stato convocato persino un consiglio comunale aperto in cui tutti i consiglieri hanno chiesto al sindaco, Carmela Petralito, di intercedere con Regione e Asp per ottenere il servizio. L’indomani da Palermo avevano fatto sapere che l’ospedale di comunità toccasse a Palazzolo, nella zona montana.

Stamattina durane l’audizione alla VI commissione dell’Ars l’assessore Razza, ha dato la notizia durante il confronto sulla programmazione regionale dei fondi del Pnrr destinati al settore sanitario e sociosanitario. “Quando Pachino e tutta la zona sud fanno squadra i risultati arrivano – ha dichiarato il sindaco, Carmela Petralito – La nostra proposta di poter avere a Pachino, in una struttura già esistente, un ospedale di comunità è stata accolta dal Governo regionale e dall’assessore Ruggero Razza in particolare. Ringraziamo tutti coloro, dal Comune di Portopalo di Capo Passero a quello di Rosolini, ai deputati regionali e ai rappresentanti di partiti, sindacati ed associazioni che hanno condiviso la nostra battaglia. Un impegno che proseguirà, con i sindaci Montoneri e Spadola, per dotare la nostra zona di un livello di assistenza sanitaria adeguato ai nostri giorni e alle difficoltà legate ai trasporti. ”.

“Il gruppo di #diventerà Bellissima – ha dichiarato il consigliere comunale, Aldo Russo, commissario cittadino del movimento di Musumeci – mantiene ancora una volta i patti coi cittadini. E non ci fermiamo all’ospedale di comunità: chiederemo un rafforzamento del Pte e la riapertura sia della guardia medica ordinaria di Pachino che della guardia medica estiva a Marzamemi”.

L’assessore della Salute – ha dichiarato il deputato regionale, Rosanna Cannata – ha dunque confermato che la struttura di contrada Cozzi a Pachino ospiterà il quarto degli ospedali di comunità previsti nella provincia aretusea. Si tratta di un impegno per garantire cure di prossimità e un’assistenza di rete potenziata e più vicina ai cittadini”.

“L’assessore Razza – dice il deputato regionale della Lega, Giovanni Cafeo – ha mantenuto l’impegno su Pachino, per quanto concerne l’ospedale di comunità nella zona montana c’è da parte dell’amministrazione regionale la disponibilità a realizzarlo. Si tratterebbe, però, di spostare quello previsto per Siracusa, nei locali dell’ospedale Rizza, per allocarlo in un altro Comune, presumibilmente a Palazzolo Acreide, al centro dell’area montana siracusana. L’assessore alla Salute, sulla questione, ha specificato che la decisione sarà assunta dalla direzione dell’Asp di Siracusa e dall’assemblea dei sindaci del Siracusano”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo