Pachino, i barbieri Leo e Giorgio alla Milano fashion week “Moda uomo”

Hanno curato le acconciature durante la sfilata dello stilista emergente cinese Miao Ran

Giorgio Cristaldi e Leo Blandizzi

Hanno messo le mani in testa ai modelli nel mondo del prêt-à-porter alla Milano Moda Uomo Fashion Week. Leandro “Leo” Blandizzi, 26 anni e Giorgio Cristaldi, 27 anni, giovanissimi ma barbieri da più di metà della loro vita, il 13 gennaio hanno partecipato a Moda Uomo, uno degli appuntamenti più importanti delle Fashion Week milanesi. I due, titolari di “Il barbiere modhair” a Marzamemi e Catania, sono stati scelti da Wella per curare il look dei modelli durante la sfilata dello stilista emergente Miao Ran, supportato da Armani.

“Per noi è stata una esperienza eccezionale – ha raccontato Leo Blandizzi – e molto stimolante dal punto di vista professionale, perché operare alla fashion week è molto abito nel nostro settore. Ci siamo occupati delle acconciature sotto le direttive degli stylist della sfilata: look potenti ed esplosivi, futuristici”. Milano Moda Uomo è l’appuntamento internazionale con le novità del prèt-à-porter maschile presentate dalle maison più importanti e dai brand emergenti della moda italiana e straniera. Leo e Giorgio oltre ad essere i titolari di “Il barbiere modhair” sono anche art director del Man’s creative lab, con sede a Catania, una accademia che offre formazione base e aggiornamento sui nuovi stili e le nuove tendenze del settore.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo