Pachino, concluso il progetto Bufalefi: 9 ragazzi con disabilità psichica sono diventati agricoltori

Giovedì scorso nell’aula consiliare il convegno conclusivo

Sono diventati degli agricoltori i 9 ragazzi disabili psichici coinvolti nel progetto “Bufalefi”, a cura della cooperativa “Leonardo”, dell’associazione “Cesis” e della cooperativa “Paideia”.

All’inizio del progetto, nel settembre del 2017, a partecipare al bando furono 24 giovani e 15 quelli selezionati per prendere parte al corso di formazione di base “ Addetto al giardinaggio ed all’ortofrutticoltura”. Alla fine del percorso triennale in 9 sono diventati soci della cooperativa agricola “Leonardo” ed assunti con un regolare contratto di lavoro. La cooperativa ha sede in contrada Bufalefi, a Noto, e in questi tre anni i giovani disabili oltre a mettere in produzione ben 5 ettari di terra, hanno anche ristrutturato il caseggiato rurale, piantumato oltre 1000 alberi tra ulivi, mandorli ed alberi da frutta e realizzato un moderno impianto di irrigazione.    

I giovani attraverso il lavoro in campagna sono riusciti a superare tanti limiti – ha detto Assunta Rizza direttrice del progetto e presidente della cooperativa Leonardo – hanno potenziato le capacità relazionali, sono ora in grado di lavorare assieme ed organizzarsi  in gruppi di lavoro. Risultati impensabili appena qualche anno fa”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo