In tendenza

Pachino, continua a violare i domiciliari: in carcere un 41enne

La più grave misura inflitta dal Giudice si è resa necessaria a causa delle continue violazioni degli arresti domiciliari perpetrate dall’uomo

Immagine generica di repertorio

Agenti  del Commissariato di Pachino hanno arrestato e condotto in carcere un quarantunenne, residente a Pachino, già conosciuto alle forze di polizia, a seguito di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Siracusa, quale aggravamento della misura degli arresti domiciliari cui lo stesso era già sottoposto dal settembre dello scorso anno, perché accusato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

La più grave misura inflitta dal Giudice si è resa necessaria a causa delle continue violazioni degli arresti domiciliari perpetrate dall’uomo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo