In tendenza

Pachino, ecco i primi dati ufficiali dai seggi dopo l’elezione del nuovo sindaco

Petralito sopra il 43 per cento, Quartarone rimasto sotto il 14 per cento

Dopo la proclamazione del nuovo sindaco, Carmela Petralito, iniziano a circolare i primi dati ufficiali. I votanti sono stati 10 mila 806 su 20 mila 889 (51, 73 per cento), mentre i voti validi sono stati 10 mila 509 e le schede nulla e bianche 297. Carmela Petralito è stata eletta con 4 mila 569 voti (43,47 per cento), staccando Barbara Fronterrè di oltre mille 500 voti, rimasta ferma a quota 2 mila 874 voti (27,35 per cento). Il candidato grillino Fabio Fortuna ha ottenuto mille 610 voti (15,32 per cento), in coda il candidato di Forza Italia e Lega, Corrado Quartarone, con mille 457 voti (13,86 per cento).

Questi i numeri certi accertati dall’ufficio elettorale centrale che proseguirà i lavori nei prossimi giorni con i voti di lista e quelli di preferenza. Nel giro di due o tre giorni si potrebbero avere più certezze sui voti di lista di quattro sezioni che ancora mancano all’appello e che stanno togliendo il sonno a diversi gruppi politici: senza il calcolo della soglia dello sbarramento, non ci sono certezze sulle liste che parteciperanno alla ripartizione dei seggi. O almeno per alcune, come per l’Udc e Forza Italia, che rischiano di rimanere fuori dall’aula di via XXV Luglio, o per determinare le liste che otterranno più seggi nella stessa coalizione (Cambiamenti o #diventerà Bellissima?).

Per le preferenze (manca ancora il dato integrale della sezione 21) il lavoro sarà più faticoso, anche se incideranno probabilmente solo in un caso: il terzo seggio (al momento certo) di Fratelli d’Italia. Se sarà la portopalese Nuccia Burgaretta o la pachinese Ilenia Orlando, lo sapremo nei prossimi giorni. Le due donne sono staccate di 3 voti (in vantaggio Burgaretta).


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo