Pachino, già destinatario di provvedimento di espulsione viene rintracciato e rimpatriato dalla Polizia

Il giovane era in posizione irregolare sul territorio nazionale da 5 anni e i poliziotti di Pachino lo hanno fermato alla guida di un mezzo, privo di patente e senza alcun documento di circolazione

Agenti dell’Ufficio Immigrazione hanno eseguito un’espulsione, emessa dal Prefetto di Siracusa, nei confronti di un cittadino straniero di 25 anni, di origine marocchina, rintracciato dagli uomini delle volanti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Pachino.

Il giovane era in posizione irregolare sul territorio nazionale da 5 anni e i poliziotti di Pachino lo hanno fermato alla guida di un mezzo, privo di patente e senza alcun documento di circolazione. Per tali motivi è stato sanzionato amministrativamente.

Inoltre, lo stesso è stato denunciato perché irregolare sul territorio nazionale e già destinatario di un provvedimento di espulsione. Infine, dopo la convalida dell’esecuzione del provvedimento emesso dal Questore di Siracusa, il giovane marocchino è stato rimpatriato nel suo Paese di origine con un volo da Catania.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo