Pachino, i 27 lavoratori in isolamento fiduciario dell’Acqua Azzurra: tamponi tutti negativi al Covid19

Per 2 settimane è rimasto chiuso il reparto “Selezione pesce” a causa di 1 dipendente contagiato

Sono tutti negativi al Covid19 anche i tamponi dei 27 lavoratori dell’impianto di itticoltura Acqua Azzurra che sono stati in isolamento fiduciario. Due settimane fa, a seguito della scoperta di un lavoratore risultato positivo al Coronavirus, l’azienda in via precauzionale ha chiuso l’intero reparto “selezione pesce”. E per tutti i 27 lavoratori è scattato l’isolamento fiduciario.

Successivamente sono stati effettuati tamponi ai 54 i restanti lavoratori dell’azienda, tutti risultati negativi al Covid19. Al termine della quarantena, anche per i 27 lavoratori del reparto chiuso il tampone è risultato negativo.

A confermarlo la dirigenza di Acqua Azzurra. “Per noi è stato un sospiro di sollievo – affermano dall’impresa – abbiamo messo davanti a tutto la tutela della salute dei nostri lavoratori. Oltretutto, l’azienda ha ricevuto apprezzamenti da tutte le autorità competenti in materia per la gestione dell’emergenza sanitaria”.

Il lavoratore risultato positivo al Covid19 che, dunque, rimane certamente l’unico,  si trova in buone condizioni di salute. Il reparto “selezione pesce” presto tornerà a funzionare regolarmente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo