Pachino, il Centrodestra riparte dall’asse Diventerà bellissima – Forza Italia

I due partiti assieme al Movimento Giustizia e libertà hanno siglato l’accordo programmatico “Intesa per la Città di Pachino”

Cerruto, Runza e Russo

Si chiama “Insieme per la Città di Pachino” ed è la prima coalizione  politica per le elezioni amministrative 2021. A siglare l’accordo programmatico sono stati Diventerà Bellissima, Forza Italia e il Movimento Giustizia e libertà, rappresentati dai commissari cittadini Aldo Russo, Alessandro Runza e Giancarlo Cerruto.

Un’intesa per la città – hanno spiegato i tre commissari – rivolta comune a persone, associazioni, movimento e partiti che hanno a cuore l’obiettivo di risollevare e riprogettare il futuro di Pachino ma, soprattutto, una nuova visione della nostra città, moderna e sostenibile”. Russo, Runza e Cerruto hanno lanciato gli obiettivi della nuova coalizione che sono quelli di “riuscire ad amministrare – hanno continuato i 3 commissari – con una squadra coesa e competente, al fine di evitare che possa ripetersi l’ultima inconcludente esperienza negativa dell’ “uomo solo al comando”.

Ma oltre al partito del Governatore Musumeci ed a forzisti, molto vicino al gruppo c’è il circolo di Fratelli d’Italia guidato da Saro Spinello: l’ufficializzazione del sostegno al progetto “Insieme per la Città di Pachino” potrebbe arrivare a giorni, beghe interne a Fdi permettendo. Perché in città esiste anche un altro gruppo di sostenitori della Meloni, guidato da Angelo Luciano, che potrebbe fare scelte differenti. Ma questa è una partita ancora da giocare, quel che conta è che il primo passo per la ricostruzione del Centrodestra è stato fatto e porta la firma di Aldo Russo, Alessandro Runza e Giancarlo Cerruto. 

E presto sarà lanciato ufficialmente il candidato a sindaco, anche se il nome circola già da parecchi mesi. “Apriamo – hanno concluso – a tutte quelle forze politiche, alle associazioni ed a quanti si riconoscono nei valori democratici, liberali, per formare una squadra competente ed appassionata, aperta al territorio, che si spenda in ogni sede per il benessere della nostra comunità, attraverso opportunità di crescita, sviluppo e senso di appartenenza”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo