In tendenza

Pachino, Il grande centro dei moderati apre anche alla Lega

Sarebbero 4 i papabili candidati. La scelta avverrà mercoledì

Gaetano Gennuso

Adesso ci sono 4 nomi sul tavolo del grande centro moderato, ed entro mercoledì potrebbe restarne soltanto uno. È una sfida da Highlanders quella che attende partiti movimenti di Centrodestra, che stanno cercando di trovare una sintesi attraverso l’avvio di un percorso comune “benedetto” dai big regionali Pippo Gennuso, Edy Bandiera e Totò Cuffaro e coordinato da Gaetano Gennuso. Venerdì il “direttorio” è tornato a riunirsi ma questa volta in terra portopalese, per un ulteriore confronto e per fare un passo avanti. “A questo tavolo sono invitate tutte le forze moderate – ha raccontato Gaetano Gennuso – e sono convinto che la lungimiranza degli esponenti politici porterà a compattare tutti e trovare una sintesi per il bene della città”. Certo, di fughe in avanti ne sono state fatte e qualche faccia campeggia già sui cartelloni pubblicitari in giro per a città (e per il web), ma Gennuso crede fermamente che si può raggiungere l’obiettivo di trovare un modo per sancire l’alleanza.

Così venerdì a Terranobile si sono seduti attorno ad un tavolo i  rappresentati delle coalizioni che al momento hanno espresso dei papabili candidati. Di due si conosco già le ambizioni: Salvatore Francavilla con Udc, Nuova Dc e Ora Pachino, Corrado Quartarone con Forza Italia, e altri due che sarebbero new entry: Andrea Rabito, espressione di Cantiere Popolare, e Giordano Metallo Di Raimondo per la Lega. “Noi consideriamo della partita anche Alfredo Spiraglia e il suo gruppo – ha continuato Gennuso – perché le sue forze potrebbero far parte di questo fronte moderato”.

Per Gaetano Gennuso sarebbe oramai una questione di pochi giorni: mercoledì sarà trovata la quadra. Anche se dalle indiscrezioni che giungono, pare che ogni coalizione sia ferma alla scelta del proprio candidato e non ci siano disponibilità a fare il fatidico passo indietro.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo